Ti sento ogni notte

Maida Bovolenta

Nell’atmosfera magica di Dublino, dove la musica domina e gli antichi palazzi medioevali convivono con gli innumerevoli e coloratissimi pub, ci sono due cuori, due anime perse, che vagano tra i ciottoli in mezzo agli artisti di strada, trascinando un vuoto interiore, fatto di domande a cui non riescono a dare risposta. Il loro habitat naturale è la notte, quando le luci della città si spengono e il buio nasconde ogni imperfezione. L’inferno dantesco della routine giornaliera diventa il loro giardino zen. E il cuore, che nella desolazione rallenta il ritmo fino a non sentire più nulla, ritorna finalmente a battere. Per stupore, per commozione, per gioia, fino a quando sentire diventa la vera salvezza. È una storia d’amore? È una storia di riscatto? È semplicemente una storia.

Ho conosciuto Maida Bovolenta qui su instagram e subito abbiamo stretto amicizia, è una persona molto interessante e colta. Dopo aver ricevuto il suo libro come già premisi a lei, la copertina sicuramente non mostra quello che è l’interno. Questo libro è scritto veramente bene, e quindi spero di lavorare con lei ad una nuova copertina che possa rivalutare il contenuto. Sono rimasto affascinato dalle storie che scrive, devo dire che mi ha ispirato e che mi ci sono ritrovato in molti passi. Le citazioni all’inizio di ogni storia sono sublimi, scelte con cura. Consiglio vivamente di acquistare questo libro che si legge in poco meno di 2 ore, ma che offre tanti spunti di riflessione.

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.