Sherlock Holmes

UNO STUDIO IN ROSSO

UNO STUDIO IN ROSSO


Recensire i classici mette sempre un po’ di difficoltà, non ci si sente all’altezza perchè naturalmente ci sono capolavori che devono essere paragonati e studiati in base alle condizioni delle società dell’epoca in cui sono stati scritti. Quindi mi limiterò a dare un parere personale.


Il giallo è un genere che amo molto e ancora non mi spiego come mai ho aspettato tanto a leggere un libro che merita senza alcun dubbio di essere annoverato tra i classici del genere. Sherlock Holmes è un personaggio eccentrico, molto colto e intelligente, a volte anche al punto di eccedere e risultare saccente e un po’ antipatico. Uno studio in rosso è il primo dei quattro romanzi scritti da Arthur Conan Doyle che hanno come protagonista il celebre investigatore e speravo di trovarvi una descrizione più minuziosa del personaggio che mi permettesse di scacciare dalla mente quella imposta da decenni di film e programmi tv. Purtroppo non è stato così.


Devo subito dire che, nonostante la scrittura sia leggera, scorrevole e coinvolgente, la struttura di questo tipo di giallo non è fra le mie preferite, la suddivisione del romanzo in due parti, la prima descrittiva dei fatti e al cui termine viene dichiarato il colpevole e la seconda che a ritroso ricostruisce la storia nascosta, il movente e il percorso deduttivo seguito per la soluzione, non mi fa impazzire.


Uno studio in rosso è senza dubbio un romanzo speciale, che ha dato vita alla coppia investigativa più strana, improbabile e famosa della letteratura mondiale. Se non lo avete ancora letto ve lo consiglio;la lettura è scorrevole, poco impegnativa e da non perdere.

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.