Popolo e populismo

Innanzitutto, desidero porgere le mie scuse a uno dei due autori, Angelo Bruscino, che ha avuto la cortese premura di farmi recapitare in tempi brevissimi il libro di cui desidero parlarvi, “Popolo e Populismo” (Cairo editore, € 14,00), e che ho dovuto mettere in stand by per qualche giorno perché già alle prese con un testo molto impegnativo come “Modernità liquida”, di Zygmunt Bauman.

Ma era tale la curiosità per questa nuova fatica del giovane e bravo Angelo – che conosco personalmente da più di un decennio e stimo, apprezzo e seguo anche a distanza nelle sue molteplici vesti di imprenditore, giornalista e scrittore – che ho sentito l’esigenza di staccarmi momentaneamente dal più noto e famoso sociologo, filosofo e accademico polacco (d’altronde la sua opera che stavo gustando non era proprio “attualissima”!), per dedicarmi a questa sorta di “instant book” scritto a due mani con il suo amico giornalista Alessio Postiglione.

Popolo, populismo, due vocaboli che insieme a sovranismo sono un tris dominante negli articoli dei quotidiani, nelle cronache e nei numerosi dibattiti radiotelevisivi sulla politica degli ultimi mesi, a tal punto che altre firme prestigiose hanno dato un importante contributo su tali temi. •

TROVATE IL LIBRO QUI!

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.