Dylan Dog


Favole nere di Dylan Dog in uscita della Color Fest, comprato nonché autografato solamente per la copertina, per gli amanti sicuramente non sarà qualcosa che ha attirato ma resta comunque una storia di misteri e orrori alla vecchia maniera.


I disegni hanno un’intensità emotiva che imprime ancora una forza nella sceneggiatura.


Un numero a colori stupefacente, questa volta, per il nostro DyD. La parte grafica è semplicemente spettacolare, soprattutto nella prima storia che è una gioia per gli occhi.



Il curatore Roberto Recchioni, nell’introduzione, riflette su favola e fiaba, ritenendo alla fine di parlare comunque di favole per la presenza di un’apologia in ogni storia, benché un fantastico così ricco possa rimandare più al fiabesco, che non esclude comunque una morale ma privilegia il gusto per il meraviglioso.


Ritorna in tutti e tre i racconti il tema della farfalla,cosa che crea una sottile connessione tra le tre narrazioni, vincolandole alla leggiadra copertina.

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.