Digressioni

Ci è voluta una piccola odissea per averlo, l’ordine infatti si era perso in uno dei tanti buchi neri di Poste Italiane, ma con grande gentilezza @digressioni_rivista ha subito provveduto ad inviarmene un’altra. L’attesa è stata ben ripagata.
E’ il primo numero che leggo di questa rivista e spero tanto che torneranno disponibili i numeri precedenti, perché vorrei averli tutti. Ma partiamo da questo.

Digressioni è una rivista trimestrale di cui ogni numero ruota attorno ad un tema diverso. Quello nella foto è il #13, il cui tema erano gli Spiriti. All’interno gli articoli sono divisi in categorie, letteratura, musica, scienza, fumetti, racconti ecc. Insomma non manca niente.

Il primo “big up” va al design. La semplicità della copertina e il minimalismo dell’interno ha tutto il mio consenso. Per favore non cambiate mai, e se lo fate ditemelo prima così posso protestare.
Il secondo “big up” meritatissimo va all’articolo di @diego_tonini “spiriti elettrici”, un’interessante riflessione sulla possibilità di vivere clonando la nostra anima per un mondo virtuale. Un modo per vivere in eterno con non poche contraddizioni etiche. Grazie per aver smontato il mondo idilliaco di San Junipero – chi ha visto Black Mirror capirà -. In poche parole siete dei fighi, non mi resta che acquistare il nuovo numero. Corro.

Digressioni

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.