Contro la famiglia

📚 LETTURE 📚


Questo libro regalato da @sergiovittoriosi fa sempre parte della raccolta di libri molto interessanti che mi ha gentilmente donato prima della pandemia e che possono sembrare letture pesanti e antiquate o come diremo oggi Vintage ma non è così.


La prima edizione di questo manuale (1975) seminò panico e indignazione tra i benpensanti; il senatore fascista Tedeschi aprì la campagna elettorale in televisione additando il libro al pubblico ludibrio e i “comitati civici”, molto potenti in quegli anni, si misero a raccogliere firme in quasi tutte le parrocchie italiane per ottenere il sequestro. Morale della favola: il direttore di Stampa Alternativa fu condannato senza i benefici a 18 mesi e le copie reperibili del libro furono sequestrate. Ristampato l’anno dopo in una nuova edizione ampliata e aggiornata, viene riproposto ora nelle sue parti essenziali, che nonostante gli anni trascorsi contengono consigli e informazioni ancora utili.


Era uscito da Savelli-Stampa Alternativa nel marzo 1975, e fu subito sequestrato; il responsabile, Marcello Baraghini, subì una condanna a 18 mesi.Poi riproposto ma, senza “il capitolo finale su anticoncezionali e, parto e aborto”, e con le testimonianze dai quotidiani di allora “drasticamente” ridotte. Uno dei testi fondamentali della controcultura. Rara e ricercata la prima edizione, ma questa, ignota a sbn, è addirittura introvabile!

Contro la famiglia

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.