Arte di sognare

Arte di sognare di Carlos Castaneda

“Indio messicano, grande sciamano e profondo conoscitore del mondo della magia, don Juan ha stabilito da lungo tempo un intenso, straordinario rapporto maestro-discepolo con Carlos Castaneda, etnologo, antropologo e scrittore, che ne è diventato appassionato apprendista.

Le eccezionali rivelazioni esoteriche dello sciamano, mediante le quali è possibile attingere ad arcane energie, a forze recondite dello spirito che la razionalità del mondo occidentale ha soffocato e ormai dimenticato, consentono, tramite il sogno, se sapientemente indirizzato e coltivato, di staccarsi a poco a poco da tutto quanto è terreno e materiale – ossia dal nostro mondo – per inoltrarsi in dimensioni diverse.

Sette sono le porte che il ‘sognatore’ deve varcare per raggiungere la perfezione nell’arte, appunto, di sognare, e quindi di uscire dalla nostra dimensione per entrare in un’altra.

Questa esaltante esperienza, tuttavia, non è priva di pericoli: può accadere di non poter più ritornare, di dover restare in un’altra dimensione per sempre…”

“Il racconto di Castaneda che intacca la compattezza del mondo empirico
è diventato un oggetto di culto per chi cerca un’alternativa al consumo materialista”
Corriere della Sera

La realtà che percepiamo attraverso i cinque sensi è soltanto una parte infinitesimale di un insieme molto più vasto di mondi invisibili.

Un universo di percezioni a cui è possibile accedere grazie all’arte di sognare: la condizione mentale che nel credo sciamanico non significa semplicemente fantasticare, desiderare o immaginare, ma costituisce una vera e propria “esperienza”; il risultato del complesso insieme di conoscenze che l’antropologo peruviano Carlos Castaneda apprese sotto la guida di don Juan Matus, l’indiano della tribù yaqui che lo iniziò alle raffinate tecniche attraverso le quali è possibile raggiungere uno stato di consapevolezza ed empatia superiori.

Un intenso percorso di perfezionamento in cui Castaneda introduce anche il lettore, per renderlo partecipe del profondo senso di stupore, e comprensione, che nasce quando si oltrepassano i limiti della propria quotidianità.

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.